AI Italia

iGenius presenta l’Intelligenza Artificiale “Italia”: il Large Language Model italiano

Uljan Sharka, fondatore di iGenius, un’azienda italiana specializzata nello sviluppo di soluzioni basate sull’Intelligenza Artificiale per le imprese, ha presentato il primo Modello di Linguaggio di grandi dimensioni (LLM) addestrato in lingua italiana e rilasciato in open source. Chiamato “Italia”, il modello è stato sviluppato grazie alla collaborazione con il Cineca di Bologna, che ha messo a disposizione la capacità computazionale del supercomputer Leonardo, uno dei più potenti al mondo. Questo progetto ambizioso mira a portare una prospettiva italiana nel panorama dell’Intelligenza Artificiale, promuovendo ciò che Sharka definisce il “Rinascimento digitale”, con l’uomo al centro e il supporto del made in Italy.

Punti chiave

  • iGenius ha presentato il primo Modello di Linguaggio di grandi dimensioni (LLM) in lingua italiana
  • Il modello “Italia” è stato sviluppato in collaborazione con il Cineca di Bologna e il supercomputer Leonardo
  • Questo progetto mira a portare una prospettiva italiana nell’ecosistema dell’Intelligenza Artificiale
  • Il “Rinascimento digitale” promosso da iGenius pone l’uomo al centro dell’innovazione tecnologica
  • Il modello “Italia” rappresenta un passo importante per l’affermazione dell’Italia nel campo dell’IA

Il Progetto “Italia” di iGenius: Un LLM Rivoluzionario per l’Italia

Il modello “Italia” di iGenius, un’azienda italiana specializzata nello sviluppo di soluzioni basate sull’intelligenza artificiale, è stato addestrato su oltre mille miliardi di parole in italiano. Utilizzando fonti pubbliche, dati sintetici e contenuti di partner, questo Modello di Linguaggio di Grandi Dimensioni (LLM) si distingue per le sue capacità nel campo dell’elaborazione dei dati numerici, riconosciuto dagli analisti come il “Gpt dei numeri”.

Caratteristiche Principali del Modello “Italia”

L’architettura iniziale del Modello “Italia” prevede 9 miliardi di parametri e 50.000 token, con un “Tokenizer” proprietario che ne migliora l’efficienza. iGenius prevede di rilasciare a breve una versione da 10 miliardi di parametri e, successivamente, una versione multilingue per competere a livello internazionale.

Architettura e Tecnologia Avanzata Dietro al Modello

Alla base dello sviluppo LLM Italiano di iGenius c’è una architettura e tecnologia avanzata, che ha permesso di addestrare il modello in soli 5 mesi sfruttando appieno le prestazioni del supercomputer Leonardo, uno dei più potenti al mondo, messo a disposizione dal Cineca di Bologna.

AI Italia: Il Futuro dell’Innovazione Tecnologica

Il modello “Italia” di iGenius è stato sviluppato per fornire alle aziende e alla Pubblica Amministrazione uno strumento di intelligenza artificiale decisionale, in grado di trasformare i dati in intelligenza decisionale. Questi settori, con la loro maggiore documentazione tecnica, come l’industria (con la collaborazione avviata con Fincantieri), la finanza e la PA, saranno quelli che trarranno il maggior vantaggio dall’utilizzo del modello “Italia”.

Applicazioni del Modello “Italia” nelle Aziende e nella Pubblica Amministrazione

Le applicazioni del modello “Italia” di iGenius spaziano in numerosi ambiti, offrendo alle aziende e alla Pubblica Amministrazione la possibilità di sfruttare al meglio le potenzialità dell’innovazione tecnologica. Grazie alle sue capacità nell’elaborazione dei dati numerici, il modello “Italia” è in grado di supportare processi decisionali più informati e accurati, migliorando così l’efficienza operativa e la competitività delle organizzazioni.

L’Impatto Previsto di “Italia” sull’Economia e la Società Italiane

iGenius prevede che l’impatto di “Italia” sull’economia e la società italiane sarà significativo, in quanto il modello supporterà il “Rinascimento digitale” auspicato dall’azienda. Grazie al suo contributo, l’Italia potrà giocare un ruolo da protagonista nel panorama internazionale dell’intelligenza artificiale, affermandosi come leader nell’adozione di tecnologie avanzate a beneficio del sistema Paese.

Applicazioni Modello Italia

La Partnership di iGenius con il Cineca e il Supercomputer Leonardo

La realizzazione del modello “Italia” di iGenius è stata resa possibile grazie alla preziosa collaborazione con il Cineca di Bologna. Questo prestigioso istituto ha messo a disposizione la potenza di calcolo del supercomputer Leonardo, uno dei più avanzati al mondo, permettendo a iGenius di sviluppare il loro modello di linguaggio di grandi dimensioni in soli 5 mesi.

Il Ruolo Chiave del Cineca e di Leonardo nello Sviluppo del Modello “Italia”

Il presidente del Cineca, Francesco Bertini, e il direttore generale, Alessandra Poggiani, hanno sottolineato l’importanza del loro ruolo come piattaforma abilitante per la ricerca e l’innovazione in ambito di intelligenza artificiale. Grazie alla partnership con iGenius, il supercomputer Leonardo ha potuto dimostrare appieno le sue straordinarie capacità, consentendo di addestrare il modello “Italia” su oltre mille miliardi di parole in lingua italiana.

Questa sinergia tra iGenius e il Cineca, unita all’utilizzo del supercomputer Leonardo, ha rappresentato un fattore chiave nello sviluppo del primo Large Language Model italiano, posizionando l’Italia all’avanguardia nel panorama dell’intelligenza artificiale a livello internazionale.

Francesco Leone
Francesco Leone

Francesco Leone è un esperto in Intelligenza Artificiale con una profonda conoscenza in Machine Learning e Deep Learning. Attraverso la sua esperienza, ha contribuito allo sviluppo di soluzioni innovative in ambito di elaborazione del linguaggio naturale e visione artificiale, mirando a trasformare il modo in cui interagiamo con la tecnologia. Attivo nel settore con pubblicazioni e progetti su https://ital-ia.it/, Francesco si dedica alla ricerca e all'applicazione di algoritmi avanzati per rendere i sistemi più intelligenti e accessibili.

Articoli: 90

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *